Linea Fast: l'evoluzione dei sistemi di chiusura multipunto premiata dal mercato
Continua il successo delle chiusure a montaggio rapido progettate da Master
Michele Loperfido

Fast Lock, Fast Block, Fast Out: le chiusure progettate da Master per far risparmiare tempo e denaro ai professionisti dei serramenti. Le prime due sono dedicate ai sistemi scorrevoli l’ultima è stata progettata per le persiane ed i serramenti ad apertura esterna: tutte e tre sono state concepite per dimezzare i tempi di montaggio sull’infisso. L’intuizione si è dapprima presentata al mercato con Fast Lock, la chiusura multipunto che permette allo scorrevole di conservare la linea estetica dei sistemi a battente, grazie alla possibilità di montare la martellina e non più le tradizionali aperture a vaschetta, ed è proseguita poi con l’evoluzioni in Fast Block e Fast Out.


Cibiesse Expò 2009: molto più di un open house.
L'importante evento, organizzato dal Gruppo Cibiesse, fa il pieno di presenze di operatori qualificati e diventa anche un momento di approfondimento tecnico per il settore dei serramenti.
Michele Loperfido
Sono stati due giorni di incontri e di offerte commerciali, ma soprattutto di proficuo confronto sull'evoluzione tecnico-normativa del mercato dei serramenti in alluminio. La seconda edizione del Cibiesse Expò organizzato dall'omonimo gruppo siciliano specializzato nella distribuzione di alluminio e accessori per serramenti, ha visto la presenza di 20 aziende leader espositrici. Tra queste la Master, che all'open house di Paternò, oltre a portare tutte le sue ultime novità di prodotto, ha condotto un momento di formazione tecnica sulla marcatura CE dei serramenti presentando Master Kit CE.


Master: continuano gli incontri in azienda con l'iniziativa
"Scopri il mondo della produzione".
Kappa Group e Tecno Ferramenta in visita alla Master
Michele Loperfido
Kappa Group e Tecno Ferramenta in Puglia alla scoperta di tutto quello che c’è dietro la produzione degli accessori Master. L’iniziativa, maturata nell’ambito del progetto “Scopri il mondo della produzione”, ha visto lo staff tecnico di Master guidare i gruppi, in un tour tra i reparti produttivi, logistici e di progettazione dell’azienda pugliese. Gli ospiti hanno potuto così visitare MasterLAB, il moderno centro ricerca e progettazione con laboratorio prove nato dall’esperienza Master e assistere alle prove “aria, acqua, vento” dei serramenti, oltre ad avere l’occasione di trascorrere il pomeriggio e la serata, all’insegna del relax e della scoperta turistica con la visita ad Alberobello, Capitale dei Trulli e a Polignano a Mare
“Scopri il mondo della produzione con
Kappa Group”
  “Scopri il mondo della produzione con
Tecno Ferramenta”
Il meeting organizzato in partnership con Ir.Con. Metalli
Michele Loperfido Una visita alle aree aziendali, per presentare la Master ai produttori di serramenti delle provincie di Bari, Brindisi e Taranto, ed un momento di formazione sugli obblighi derivanti dalla Marcatura CE. Con questo programma venerdì 29 Maggio, la Master in partnership con la IR.CON. METALLI S.r.l. di Locorotondo, ha ospitato 50 imprese nell'ambito dell'iniziativa "Scopri il mondo della produzione".Gli ospiti, oltre a visitare le aree aziendali, hanno preso parte ad un momento di approfondimento sulla Marcatura CE dei serramenti in cui è stato presentato in anteprima “Master Kit CE - Ci siamo noi che ti possiamo aiutare”, la guida facile e veloce realizzata da Master per sostenere i produttori nell’adozione di tutte le misure necessarie alla certificazione degli infissi.Master Kit CE è il risultato della collaborazione tra il nuovo centro di ricerca MasterLAB e lo Studio Botta & Associati, società di consulenza con una profonda esperienza maturata nel settore dei serramenti. Si tratta di una guida semplice, di facile lettura e di immediata applicazione
nella pratica aziendale, che fornisce al serramentista le linee guida per la gestione degli obblighi derivanti dalla Marcatura CE.
"Scopri il mondo della produzione con Ir.Con. Metalli"

Compravendite senza certificato energetico: Italia messa in mora
Entro luglio il Governo dovrà fornire all’UE chiarimenti sull’abolizione dell’obbligo previsto dal Dlgs 192/2005
Michele Loperfido

Il 25 maggio scorso la Commissione europea ha inviato all’Italia una lettera di messa in mora per chiedere chiarimenti in merito alla cancellazione dell'obbligo di allegare il certificato di rendimento energetico agli atti di compravendita degli immobili, introdotta dall’art. 35 della legge 133/2008. L’Italia avrà due mesi di tempo per fornire una risposta o chiedere un’ulteriore proroga per rispondere alla Commissione. Dall’entrata in vigore della legge 133/2008 è venuto meno l’obbligo - previsto dai commi 3 e 4 dell’articolo 6 del Dlgs 192/2005 - di allegare l’attestato di certificazione energetica agli atti di compravendita di interi immobili o di singole unità immobiliari, e l’obbligo, nel caso delle locazioni, di consegnare o mettere a disposizione del conduttore l'attestato di certificazione energetica. Resta però valido l’obbligo di redigere l’attestato di certificazione energetica, previsto dall’art. 6 del Dlgs 192/2005.


 
 
Scarica la newsletter per la stampa
 
Lavora con noi | Newsletter |      
© 2009 - Master srl - Tutti i diritti riservati P.IVA IT 03620970727